an online Instagram web viewer

#tagsforshare medias

Photos

Fʀɪᴅᴀʏ 😍
Fʀɪᴅᴀʏ 😍
La cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita. Quando si mette in piedi dopo la caduta. 
Che uno dice “è finita”. No non è mai finita per una donna. 
Una donna si rialza sempre, anche quando non ci crede. 
Più dell’alba, più del sole, una donna in rinascita è la più grande meraviglia.
Per chi la incontra e per se stessa.
È la primavera quando meno te l'aspetti...
#REPOST
La cosa meravigliosa in assoluto è una donna in rinascita. Quando si mette in piedi dopo la caduta. Che uno dice “è finita”. No non è mai finita per una donna. Una donna si rialza sempre, anche quando non ci crede. Più dell’alba, più del sole, una donna in rinascita è la più grande meraviglia. Per chi la incontra e per se stessa. È la primavera quando meno te l'aspetti... #REPOST 
La nostra vida loca mi Niña 💕
La nostra vida loca mi Niña 💕
Quante cose sono cambiate da un anno a questa parte.
Alcune persone ci sono da sempre. Altre se ne sono andate.
Alcune mi hanno attraversato, altre sono riuscite solo a sfiorarmi.
Ogni viso, ogni risata, ogni pianto, i baci, gli abbracci, gli sguardi, i sorrisi, le frasi sussurrate.
Conservo tutto gelosamente.
Non c’è niente che sia prevedibile. 
Un anno fa tutto era diverso. 
Ogni cosa può cambiare in un attimo, ogni occasione è una possibilità.
Sono stata delusa dalle persone che non pensavo lo potessero fare. E forse anch’io ho deluso qualcuno.
A quelli che se ne sono andati vorrei dire una cosa. Grazie. 
Sì, grazie. Grazie a chi si è tirato indietro. A chi si è dimenticato di me. A chi si è preso tanto, eppure non era ancora abbastanza. A chi mi ha lasciata sola quando invece avevo bisogno di qualcuno. Grazie, perché ho capito di cosa non ho bisogno nella mia vita.
Soprattutto però, voglio dire grazie a me. Per non aver mollato mai. Per aver attraversato notti che sembravano eterne. Per essere riuscita ad alzarmi in piedi, dopo ogni caduta. E perché, nonostante tutto, trovo ancora la forza di stupirmi, il coraggio di rischiare, l’incoscienza di ricominciare ogni volta e di crederci, come fosse la prima. Grazie per aver conservato quell’entusiasmo da bambina di cinque anni.
Di tutto quello che ho fatto non c’è niente che possa essere considerato un errore o uno sbaglio. 
Sì è vero, c’è qualche cicatrice. Di quelle che ti basta sfiorarle, per ricordare quanto hai sofferto. Ma non importa. Sono i segni delle battaglie. Rifarei tutto, nello stesso identico modo. Le delusioni, le vittorie, i pianti e le risate, per un percorso che mi ha portato fino a qui. E’ vita, e non mi stanca mai.
Quante cose sono cambiate da un anno a questa parte. Alcune persone ci sono da sempre. Altre se ne sono andate. Alcune mi hanno attraversato, altre sono riuscite solo a sfiorarmi. Ogni viso, ogni risata, ogni pianto, i baci, gli abbracci, gli sguardi, i sorrisi, le frasi sussurrate. Conservo tutto gelosamente. Non c’è niente che sia prevedibile. Un anno fa tutto era diverso. Ogni cosa può cambiare in un attimo, ogni occasione è una possibilità. Sono stata delusa dalle persone che non pensavo lo potessero fare. E forse anch’io ho deluso qualcuno. A quelli che se ne sono andati vorrei dire una cosa. Grazie. Sì, grazie. Grazie a chi si è tirato indietro. A chi si è dimenticato di me. A chi si è preso tanto, eppure non era ancora abbastanza. A chi mi ha lasciata sola quando invece avevo bisogno di qualcuno. Grazie, perché ho capito di cosa non ho bisogno nella mia vita. Soprattutto però, voglio dire grazie a me. Per non aver mollato mai. Per aver attraversato notti che sembravano eterne. Per essere riuscita ad alzarmi in piedi, dopo ogni caduta. E perché, nonostante tutto, trovo ancora la forza di stupirmi, il coraggio di rischiare, l’incoscienza di ricominciare ogni volta e di crederci, come fosse la prima. Grazie per aver conservato quell’entusiasmo da bambina di cinque anni. Di tutto quello che ho fatto non c’è niente che possa essere considerato un errore o uno sbaglio. Sì è vero, c’è qualche cicatrice. Di quelle che ti basta sfiorarle, per ricordare quanto hai sofferto. Ma non importa. Sono i segni delle battaglie. Rifarei tutto, nello stesso identico modo. Le delusioni, le vittorie, i pianti e le risate, per un percorso che mi ha portato fino a qui. E’ vita, e non mi stanca mai.
Black and Yellow, Black and Yellow, Black and Yellow! 🎵🤟🏼🤙🏼🤙🏼
Black and Yellow, Black and Yellow, Black and Yellow! 🎵🤟🏼🤙🏼🤙🏼
Mania compulsiva di pubblicare outfit 🤷‍♀️💁🏼‍♀️🤦‍♀️
Mania compulsiva di pubblicare outfit 🤷‍♀️💁🏼‍♀️🤦‍♀️
About last night 🤳🏻💃
About last night 🤳🏻💃
- Ti incontri per caso, ti tieni per scelta 💕 -
- Ti incontri per caso, ti tieni per scelta 💕 -
~Amati Tu che gli altri hanno da fare~ 🔆🔆
~Amati Tu che gli altri hanno da fare~ 🔆🔆
~ L’abbiamo fatto davvero, potremmo dire “io c’ero”, abbiamo preso un aereo poi siamo saliti più in alto, più in alto del cielo ~ #repost
~ L’abbiamo fatto davvero, potremmo dire “io c’ero”, abbiamo preso un aereo poi siamo saliti più in alto, più in alto del cielo ~ #repost 
Grazie. ❤
Grazie. ❤