an online Instagram web viewer

#saggistica medias

Photos

#PF18 Provate ad immaginare di lasciarvi catturare e trasportare in un mondo magico, onirico, poetico … Vi attira l’idea? 
A #PassaggiFestival la #fantasia diventerà realtà (e viceversa), grazie a #ParolaBianca  un moderno oracolo nato dalla creatività della performer italo-croata #FrancescaKrnjak
Info su passaggifestival.it
#Fano #festival #saggistica #libri #spettacolo #magia #poesia #sogno #arte #artista
💁🏼 VIOVA E LA TESI 📚 
Alison Lurie in "Bambini per sempre" delinea alcuni ritratti di scrittori per l'infanzia, partendo dal presupposto che gli autori dei libri per bambini hanno qualcosa di unico nella loro storia personale che li ha resi capaci di parlare a un uditorio così lontano dal mondo degli adulti. Ho scoperto aneddoti affascinanti su Baum (sposato con una ultrafemminista molto avanti per il suo tempo), ho conosciuto un po' meglio Andersen, bipolare e perennemente insoddisfatto (motivo per cui le sue fiabe sono tra le più cupe di tutte). Nella seconda parte del libro la Lurie affronta alcuni temi importanti : i giochi dei bambini (i giochi che fanno quando sono lontani dagli sguardi dei grandi), le loro filastrocche (a tratti così inquietanti!), le illustrazioni (un bene o un male per la lettura dei bambini?). Un libro consigliato, molto godibile, mai pesante. Mi ha incuriosito moltissimo la corrispondenza che la Lurie instaura tra la biografia degli autori e le loro opere: un argomento spinoso, ma estremamente affascinante. Soprattutto quando si tratta di adulti che vogliono rimanere bambini. 📚 #libri #libro #children #child #childrensbooks #bookstagram #books #book #leggere #unimi #study #tesi #laurea #leggere #reading #lurie #literature #saggistica #saggi #tbr #tbt #photooftheday #igersmilano #igers #igersitalia #nature #travelgram #blogger #bibliophile #like4like #university
💁🏼 VIOVA E LA TESI 📚 Alison Lurie in "Bambini per sempre" delinea alcuni ritratti di scrittori per l'infanzia, partendo dal presupposto che gli autori dei libri per bambini hanno qualcosa di unico nella loro storia personale che li ha resi capaci di parlare a un uditorio così lontano dal mondo degli adulti. Ho scoperto aneddoti affascinanti su Baum (sposato con una ultrafemminista molto avanti per il suo tempo), ho conosciuto un po' meglio Andersen, bipolare e perennemente insoddisfatto (motivo per cui le sue fiabe sono tra le più cupe di tutte). Nella seconda parte del libro la Lurie affronta alcuni temi importanti : i giochi dei bambini (i giochi che fanno quando sono lontani dagli sguardi dei grandi), le loro filastrocche (a tratti così inquietanti!), le illustrazioni (un bene o un male per la lettura dei bambini?). Un libro consigliato, molto godibile, mai pesante. Mi ha incuriosito moltissimo la corrispondenza che la Lurie instaura tra la biografia degli autori e le loro opere: un argomento spinoso, ma estremamente affascinante. Soprattutto quando si tratta di adulti che vogliono rimanere bambini. 📚 #libri  #libro  #children  #child  #childrensbooks  #bookstagram  #books  #book  #leggere  #unimi  #study  #tesi  #laurea  #leggere  #reading  #lurie  #literature  #saggistica  #saggi  #tbr  #tbt  #photooftheday  #igersmilano  #igers  #igersitalia  #nature  #travelgram  #blogger  #bibliophile  #like4like  #university 
“Giulia Rusconi, in una video-intervista apparsa su Rai Letteratura, ha affermato di non credere alle raccolte di poesia; il macrotesto dovrebbe possedere una maggiore organicità, un filo rosso che lo percorra – aggiungo io: nel quale un unico nodo di pensiero sia confrontato a una sua possibile risoluzione formale. Allo stesso modo, per Daniele Bellomi[11] al libro mancherebbe quel fattore di episodicità, produttivo sul versante della lettura di una fruizione potenzialmente più franta, proprio invece della raccolta. La nostra analisi a suo modo concorda affermando la rilevanza dei libri chiusi (Corsi, Di Dio, Rusconi, Gallo, Sinfonico), dove la forma (o formula) che guida l’insieme prevarica la forma individuale. Al di là dei valori – la coerenza – e dei rischi – la cristallizzazione, la maniera di se stessi – insiti in tale opzione, viene da chiedersi quanto del peso di questa decisione possa essere attribuito al carattere più o meno esordiente di queste voci (alla necessità, quindi, di una definizione netta del proprio timbro), e quanto invece a un insieme sfrangiato di fattori tra cui: lo svuotamento delle forme metriche in quanto contenuti sedimentati; la relativa confusione di tecniche e modi compositivi conseguente al regime di intermedialità diffusa in cui si muove il fruitore-creatore; e soprattutto, forse, lo sforzo di individuazione dovuto alla necessità non tanto di superare il muro del silenzio quanto piuttosto di innalzarsi oltre il brusio di troppe voci solo individuali e fra loro equivalenti”. Pubblichiamo oggi su #formavera la seconda parte di un saggio di Giacomo Morbiato, precedentemente uscito sul n. 8 di Ticontre Teoria Testo Traduzione. Tra gli autori presi in esame Giulia Rusconi, Roberta Durante, Carmen Gallo, Damiano Sinfonico, Daniele Bellomi, Andrea Leonessa, Luciano Mazziotta, Jacopo Galimberti.
“Giulia Rusconi, in una video-intervista apparsa su Rai Letteratura, ha affermato di non credere alle raccolte di poesia; il macrotesto dovrebbe possedere una maggiore organicità, un filo rosso che lo percorra – aggiungo io: nel quale un unico nodo di pensiero sia confrontato a una sua possibile risoluzione formale. Allo stesso modo, per Daniele Bellomi[11] al libro mancherebbe quel fattore di episodicità, produttivo sul versante della lettura di una fruizione potenzialmente più franta, proprio invece della raccolta. La nostra analisi a suo modo concorda affermando la rilevanza dei libri chiusi (Corsi, Di Dio, Rusconi, Gallo, Sinfonico), dove la forma (o formula) che guida l’insieme prevarica la forma individuale. Al di là dei valori – la coerenza – e dei rischi – la cristallizzazione, la maniera di se stessi – insiti in tale opzione, viene da chiedersi quanto del peso di questa decisione possa essere attribuito al carattere più o meno esordiente di queste voci (alla necessità, quindi, di una definizione netta del proprio timbro), e quanto invece a un insieme sfrangiato di fattori tra cui: lo svuotamento delle forme metriche in quanto contenuti sedimentati; la relativa confusione di tecniche e modi compositivi conseguente al regime di intermedialità diffusa in cui si muove il fruitore-creatore; e soprattutto, forse, lo sforzo di individuazione dovuto alla necessità non tanto di superare il muro del silenzio quanto piuttosto di innalzarsi oltre il brusio di troppe voci solo individuali e fra loro equivalenti”. Pubblichiamo oggi su #formavera  la seconda parte di un saggio di Giacomo Morbiato, precedentemente uscito sul n. 8 di Ticontre Teoria Testo Traduzione. Tra gli autori presi in esame Giulia Rusconi, Roberta Durante, Carmen Gallo, Damiano Sinfonico, Daniele Bellomi, Andrea Leonessa, Luciano Mazziotta, Jacopo Galimberti.
[trovo molto interessante la mia parte intollerante]

Periodicamente mi ricapita: ho un sacco di romanzi che vorrei leggere e non ci riesco, li inizio, li trovo bellissimi ma non riesco ad andare avanti. Non riesco in questo periodo nemmeno a leggere i libri troppo fotografati, postati e chiacchierati, anche se mi interessano. Non ho voglia di stare sul pezzo. La troppa condivisione mi genera una reazione contraria. So che arriverà il loro momento, loro mi aspettano, sempre. E mentre cerco uno spazio che sia solo mio, mi tuffo nella saggistica e nelle biografie, che invece quando mi sento così riescono a farsi leggere, anche se ancora non so perché.
E allora in questo percorso degli ultimi mesi che mi ha portato da Jessa Crispin a Simone De Beauvoir, e molti altri, in una serie di letture e riletture, eccoci di nuovo io e te, Angelina, che in questo momento guardiamo il mondo con la stessa espressione.

#donnerazzaeclasse #alegreedizioni #angeladavis #saggistica #lamiaparteintollerante
[trovo molto interessante la mia parte intollerante] Periodicamente mi ricapita: ho un sacco di romanzi che vorrei leggere e non ci riesco, li inizio, li trovo bellissimi ma non riesco ad andare avanti. Non riesco in questo periodo nemmeno a leggere i libri troppo fotografati, postati e chiacchierati, anche se mi interessano. Non ho voglia di stare sul pezzo. La troppa condivisione mi genera una reazione contraria. So che arriverà il loro momento, loro mi aspettano, sempre. E mentre cerco uno spazio che sia solo mio, mi tuffo nella saggistica e nelle biografie, che invece quando mi sento così riescono a farsi leggere, anche se ancora non so perché. E allora in questo percorso degli ultimi mesi che mi ha portato da Jessa Crispin a Simone De Beauvoir, e molti altri, in una serie di letture e riletture, eccoci di nuovo io e te, Angelina, che in questo momento guardiamo il mondo con la stessa espressione. #donnerazzaeclasse  #alegreedizioni  #angeladavis  #saggistica  #lamiaparteintollerante 
📚 Un viaggio nel “mare di mezzo”, in cui la Sicilia – Stella Polaris indiscussa – occupa certamente un posto di rilievo. Un viaggio nel Mare Nostrum, nella “pianura liquida” che accolse gli ecisti greci, che fu teatro di guerra fra punici e romani, cristiani e turchi, inglesi e spagnoli; palcoscenico di innumerevoli avventure, odissee, tragedie, conquiste, palinsesto liquido di fuga e di nostos. Un ricco viaggio nel Mare e nella Storia dove a guidarci sono due timonieri d’eccezione: il Saggista Carlo Ruta e l’Assessore Regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa. Da non perdere. ✒ ~ vanessaleggecose 🤓

@edizionidistoria @carlo.ruta @traccedinchiostro @recensionelibro.it @recensio._ @recensionilampo @recensissimo @recensireilmondo @legoergosum @ig_libri @leggeremania 
#libri #libridaleggere #saggistica #letteraturaitaliana #book #bookstagram #books #read #readers #readersofinstagram #ioleggoperché #review #shelfie #igreads #libro #ink #mediterraneo #history #like #l4l #firstpost #followers #follow #followme #bookblog #bookblogger #📚
📚 Un viaggio nel “mare di mezzo”, in cui la Sicilia – Stella Polaris indiscussa – occupa certamente un posto di rilievo. Un viaggio nel Mare Nostrum, nella “pianura liquida” che accolse gli ecisti greci, che fu teatro di guerra fra punici e romani, cristiani e turchi, inglesi e spagnoli; palcoscenico di innumerevoli avventure, odissee, tragedie, conquiste, palinsesto liquido di fuga e di nostos. Un ricco viaggio nel Mare e nella Storia dove a guidarci sono due timonieri d’eccezione: il Saggista Carlo Ruta e l’Assessore Regionale ai Beni Culturali Sebastiano Tusa. Da non perdere. ✒ ~ vanessaleggecose 🤓 @edizionidistoria @carlo.ruta @traccedinchiostro @recensionelibro.it @recensio._ @recensionilampo @recensissimo @recensireilmondo @legoergosum @ig_libri @leggeremania #libri  #libridaleggere  #saggistica  #letteraturaitaliana  #book  #bookstagram  #books  #read  #readers  #readersofinstagram  #ioleggoperché  #review  #shelfie  #igreads  #libro  #ink  #mediterraneo  #history  #like  #l4l  #firstpost  #followers  #follow  #followme  #bookblog  #bookblogger  #📚
"Ed eccoci di nuovo alle Buone Librerie. Non grandi magazzini, non Internet, ma Buone Librerie. Cioè una stanza (o due) in cui gli ignoti ignoti sono disposti su tavoli o impilati su scaffali. Una stanza (o due) dove puoi trovare ciò che neppure sapevi di volere, e dove i desideri possono espandersi all'infinito. Espandersi, non essere soddisfatto, perché che gusto c'è a soddisfare un desiderio che si ha già? [...] Un desiderio nuovo invece..." ~ L'ignoto ignoto °
°
"La lettura, quando scende nel profondo, trova il tempo giusto. Leggendo dobbiamo cogliere segnali evidenti e segnali celati, e se una frase ci fa trasalire, dobbiamo cambiare posizione interiore: a ogni sussulto del desiderio che legge, il corpo e la mente si adeguano a ciò che stanno leggendo e si trasformano. [...] Non siamo più all'esterno della lettura, siamo entrati dentro, dove l'eccitazione per l'ignoto va di pari passo con la felicità del riconoscimento." ~ Come diventare vivi °
°
Sul piacere di fare un giro in libreria e sulle sorprese che ci riserva, sul leggere per vivere e non per passare il tempo e basta. Due piccoli saggi, ma dalle grandi verità: un libro è ciò che ci rende liberi. E probabilmente lo farà proprio quello che non avremmo mai pensato di leggere...! °
°
~F.
#lignotoignoto #markforsyth #editorilaterza #comediventarevivi #vademecumperlettoriselvaggi #bompiani #giuseppemontesano #consigli #consiglidilettura #books #lalibreriacondivisa #letturecondivise #ubik #librerieubik #libricheparlanodilibri #reading #booksofinstagram #saggi #saggistica #criticaletteraria
"Ed eccoci di nuovo alle Buone Librerie. Non grandi magazzini, non Internet, ma Buone Librerie. Cioè una stanza (o due) in cui gli ignoti ignoti sono disposti su tavoli o impilati su scaffali. Una stanza (o due) dove puoi trovare ciò che neppure sapevi di volere, e dove i desideri possono espandersi all'infinito. Espandersi, non essere soddisfatto, perché che gusto c'è a soddisfare un desiderio che si ha già? [...] Un desiderio nuovo invece..." ~ L'ignoto ignoto ° ° "La lettura, quando scende nel profondo, trova il tempo giusto. Leggendo dobbiamo cogliere segnali evidenti e segnali celati, e se una frase ci fa trasalire, dobbiamo cambiare posizione interiore: a ogni sussulto del desiderio che legge, il corpo e la mente si adeguano a ciò che stanno leggendo e si trasformano. [...] Non siamo più all'esterno della lettura, siamo entrati dentro, dove l'eccitazione per l'ignoto va di pari passo con la felicità del riconoscimento." ~ Come diventare vivi ° ° Sul piacere di fare un giro in libreria e sulle sorprese che ci riserva, sul leggere per vivere e non per passare il tempo e basta. Due piccoli saggi, ma dalle grandi verità: un libro è ciò che ci rende liberi. E probabilmente lo farà proprio quello che non avremmo mai pensato di leggere...! ° ° ~F. #lignotoignoto  #markforsyth  #editorilaterza  #comediventarevivi  #vademecumperlettoriselvaggi  #bompiani  #giuseppemontesano  #consigli  #consiglidilettura  #books  #lalibreriacondivisa  #letturecondivise  #ubik  #librerieubik  #libricheparlanodilibri  #reading  #booksofinstagram  #saggi  #saggistica  #criticaletteraria 
“Facendosi carico della vulnerabilità umana, l’etica del gender è un approccio critico che intende rovesciare l’immagine delle persone come esseri autonomi, razionali e indipendenti con lo scopo di rendere le norme di riconoscimento più inclusive”. #EditriceMorcelliana #Gender #EticheSpeciali
https://buff.ly/2HN5iO6
#Brescia #Saggistica #Morcelliana #autore #Etica #Transgender
‪#PF18 Nella cornice di rara bellezza della Chiesa a cielo aperto di #SanFrancesco ben tre imperdibili rassegne di #PassaggiFestival 2018: Passaggi con Catena, Passaggi di Benessere e Passaggi DiVersi. Scopri protagonisti, giorni e orari sul nostro sito passaggifestival.it #Fano #festival #saggistica #poesia #benessere #donne #libri #books
GLI EVENTI Mario GIORDANO presenta il suo nuovo libro "AVVOLTOI - L'italia muore e loro si arricchiscono"
- ACQUI TERME ore 17.30
- ALESSANDRIA ore 21

#saggistica #libreriaterme #grappolodilibri #eventi #libri #leggere #author #book #pierospotti #glieventi #acquiterme #alessandria #avvoltoi #giordano
Da appassionata di storia, mi sono approcciata a questo breve ma intenso saggio del Prof. Franco Cardini, docente di Storia medioevale presso l'Università di Firenze. Un brillante excursus obiettivo e dettagliato sul senso e sulle peculiarità dell' "inquisitio", spogliandola di qualsiasi carico polemico sia di tipo accusatorio sia di carattere apologetico. Una panoramica sull'organizzazione giudiziaria sorta nel corso del XII secolo per la difesa dell'ortodossia religiosa e per la battaglia contro le derive dell'eresia. Un'analisi accurata sullo sviluppo e sulle fasi attraversate da questo complesso ingranaggio in rapporto al differenziarsi della società cristiana e all'affermarsi delle monarchie feudali e degli stati assoluti che ne condizionarono l'attività. Dall'inquisizione vescovile e la sua lotta al catarismo, all'inquisizione pontificia; dall'inquisizione spagnola a quella romana nel pieno della Controriforma. Luci, ombre e retroscena della leggenda nera e dei suoi protagonisti, da Bernard Gui a Tomas de Torquemada. Da leggere!
#storia #ioleggo #leggere #inquisizione #saggi #saggistica #librodelgiorno #instalibro #readinglover #bookslover #instabook #history #bookoftheday #instapic #picoftheday #medioevo #storiamedioevale #inquisitio #bernardgui #tomasdetorquemada #eresia #eretici #papato #vaticano #streghe #rogo #tortura #processo #latino
Da appassionata di storia, mi sono approcciata a questo breve ma intenso saggio del Prof. Franco Cardini, docente di Storia medioevale presso l'Università di Firenze. Un brillante excursus obiettivo e dettagliato sul senso e sulle peculiarità dell' "inquisitio", spogliandola di qualsiasi carico polemico sia di tipo accusatorio sia di carattere apologetico. Una panoramica sull'organizzazione giudiziaria sorta nel corso del XII secolo per la difesa dell'ortodossia religiosa e per la battaglia contro le derive dell'eresia. Un'analisi accurata sullo sviluppo e sulle fasi attraversate da questo complesso ingranaggio in rapporto al differenziarsi della società cristiana e all'affermarsi delle monarchie feudali e degli stati assoluti che ne condizionarono l'attività. Dall'inquisizione vescovile e la sua lotta al catarismo, all'inquisizione pontificia; dall'inquisizione spagnola a quella romana nel pieno della Controriforma. Luci, ombre e retroscena della leggenda nera e dei suoi protagonisti, da Bernard Gui a Tomas de Torquemada. Da leggere! #storia  #ioleggo  #leggere  #inquisizione  #saggi  #saggistica  #librodelgiorno  #instalibro  #readinglover  #bookslover  #instabook  #history  #bookoftheday  #instapic  #picoftheday  #medioevo  #storiamedioevale  #inquisitio  #bernardgui  #tomasdetorquemada  #eresia  #eretici  #papato  #vaticano  #streghe  #rogo  #tortura  #processo  #latino 
Oggi ho trascorso la mattinata in compagnia di Valentina Olivato per presentare il suo "Il piccolo libro delle maree" (Pendragon).
#valentinaolivato #ilpiccololibrodellemaree #pendragon #libro #autrice #maree #saggistica #incontricongliautori#villaestense #veneto #svegliallecinque #presentatrice #presentaclaudiavigato #books #passionforbooks #graziedeifior #bouquet #bouquetmanonsposa
Accogliendo le nostre fragilità possiamo trovare forza e serenità. Lettura tratta dal libro "Il virus benefico" Cap. IV "Parlando d'amore.#leggere #lettura #libri #libribelli #libro #scrittore #scrittori #scrittura #nuovilibri #inlibreria #book #writer #writers #writerslife #writerofinstagram #instabook #instabooks #ilovebooks #booklove #booklovers #saggistica #attualità #filosofia
Light redesign for the Italian Psychoanalytic Journal. 
A dark red wrapper has been added, with a watercolour by Duilio Cambellotti, while the official logo of the journal remained the same.

#Repost @cortinaeditore (@get_repost)
・・・
Ora sulla nostra scrivania.

#libri #libridaleggere #bookstagram #instabooks #booklovers #kindle #recensioni #letteratura #editoria #saggistica #filosofia #neuroscienze #books #psicologia #psicoanalisi #librerie #letture #leggere #libreria #libri #saggistica #filosofia
Light redesign for the Italian Psychoanalytic Journal. A dark red wrapper has been added, with a watercolour by Duilio Cambellotti, while the official logo of the journal remained the same. #Repost  @cortinaeditore (@get_repost) ・・・ Ora sulla nostra scrivania. #libri  #libridaleggere  #bookstagram  #instabooks  #booklovers  #kindle  #recensioni  #letteratura  #editoria  #saggistica  #filosofia  #neuroscienze  #books  #psicologia  #psicoanalisi  #librerie  #letture  #leggere  #libreria  #libri  #saggistica  #filosofia 
#PF18 Sì, ci sarà anche lui fra i grandi autori ospiti di questa imperdibile sesta edizione del festival della saggistica!
Riuscite a immaginare quanto sarà emozionante ascoltare il suo racconto del mito della «fanciulla dolcissima e dolente» nell’arte, nella letteratura e nella filosofia? #massimocacciari #generaredio #filosofia #arte #letteratura #saggistica #passaggifestival #fano
Erwin Panofsky: Il significato nelle arti visive
Einaudi, 3ª ed. 1976 (1ª ed. 1962)
.
Grande teorico dell'iconologia, Panofsky ha sostenuto la necessità di approfondire il profondo legame che unisce un'opera d'arte a tutti i fatti culturali e ai contenuti spirituali di un'epoca. Con una serie di esempi illuminanti che spaziano dall'arte egizia a Poussin, attraverso il cantiere di Saint-Denis, culla del gotico ai tempi dell'abate Suger, e singoli problemi posti da opere di Dürer, Tiziano, Vasari, ecc., Erwin Panofsky ricerca il senso profondo del variare dei modi e dei metodi della figurazione. Indagando sulle vicende dei tempi e dei soggetti e sulla loro variabile fortuna, il grande studioso rintraccia le ragioni ultime delle mutazioni negli atteggiamenti mentali profondi, che hanno presieduto alla visione del mondo di una intera epoca. In questo senso l'analisi dei singoli episodi che compongono questo volume, diventa anche un paradigma interpretativo destinato a incidere profondamente sul modo di intendere la storia delle arti figurative.
.
https://www.goodreads.com/book/show/10779727-il-significato-nelle-arti-visive
.
.
#einaudi #erwinpanofsky #arte #simbolo #icono #iconologia #significato #saggistica #bibliophile #instabook #bookphoto #bookphotos #bookphotograph #bookphotographer #booktag #booklovers #leggere #leggeresempre #leggeremania #leggerefabene #leggereesempreunabuonaidea #lettura #letture #libri #librichepassione #libreria #librerie #library
Erwin Panofsky: Il significato nelle arti visive Einaudi, 3ª ed. 1976 (1ª ed. 1962) . Grande teorico dell'iconologia, Panofsky ha sostenuto la necessità di approfondire il profondo legame che unisce un'opera d'arte a tutti i fatti culturali e ai contenuti spirituali di un'epoca. Con una serie di esempi illuminanti che spaziano dall'arte egizia a Poussin, attraverso il cantiere di Saint-Denis, culla del gotico ai tempi dell'abate Suger, e singoli problemi posti da opere di Dürer, Tiziano, Vasari, ecc., Erwin Panofsky ricerca il senso profondo del variare dei modi e dei metodi della figurazione. Indagando sulle vicende dei tempi e dei soggetti e sulla loro variabile fortuna, il grande studioso rintraccia le ragioni ultime delle mutazioni negli atteggiamenti mentali profondi, che hanno presieduto alla visione del mondo di una intera epoca. In questo senso l'analisi dei singoli episodi che compongono questo volume, diventa anche un paradigma interpretativo destinato a incidere profondamente sul modo di intendere la storia delle arti figurative. . https://www.goodreads.com/book/show/10779727-il-significato-nelle-arti-visive . . #einaudi  #erwinpanofsky  #arte  #simbolo  #icono  #iconologia  #significato  #saggistica  #bibliophile  #instabook  #bookphoto  #bookphotos  #bookphotograph  #bookphotographer  #booktag  #booklovers  #leggere  #leggeresempre  #leggeremania  #leggerefabene  #leggereesempreunabuonaidea  #lettura  #letture  #libri  #librichepassione  #libreria  #librerie  #library 
SCRIVERE UN LIBRO
è un sogno di tanti.

Chissà quanti libri non scritti, e quanti scritti e non pubblicati.

Forse per problemi di tempo, di soldi... Forse per vergogna!

E TU
hai mai pensato di scrivere un libro?

#scrivere #giornalisti #articoli #romanzi #libri #books #copy #scrittura #scrittori #gialli #horror #manuali #manualistica #saggi #saggistica #librerie #biblioteca #federico #armand #aosta #federicoarmand

#BANANASPONSOR

www.armand.it *** ENGLISH

WRITE A BOOK
It's a dream of many.

Who knows how many books not written, and how much written and not published.

Maybe because of time problems, money ... Maybe out of shame!

AND YOU
have you ever thought about writing a book?
SCRIVERE UN LIBRO è un sogno di tanti. Chissà quanti libri non scritti, e quanti scritti e non pubblicati. Forse per problemi di tempo, di soldi... Forse per vergogna! E TU hai mai pensato di scrivere un libro? #scrivere  #giornalisti  #articoli  #romanzi  #libri  #books  #copy  #scrittura  #scrittori  #gialli  #horror  #manuali  #manualistica  #saggi  #saggistica  #librerie  #biblioteca  #federico  #armand  #aosta  #federicoarmand  #BANANASPONSOR  www.armand.it *** ENGLISH WRITE A BOOK It's a dream of many. Who knows how many books not written, and how much written and not published. Maybe because of time problems, money ... Maybe out of shame! AND YOU have you ever thought about writing a book?
Leggere tante informazioni su una delle opere più ammirate al mondo e guardare le immagini sui particolari dell'opera mi ha coinvolto intensamente! #libri #divulgazione #leggere #saggistica #passionelettura #cultura #arte
Nuovi acquisti
Nuovi acquisti
Un libro che ha fatto -e fa- molto discutere e investiga su un problema molto complesso, troppo spesso infettato, da parte di entrambe le parti politiche, di retorica e propaganda. Rispetterà le premesse?

#book #bookstagram #libro #libri #instagram #instalike #instalibro #instalibri #booksonbooks #bookreview #libriamati #libridaleggere #copertina #bookcover #librisulibri #books #saggistica #letteratura #ilovereading #reading #edizionisegno #saturday #sabato #instamood
Un libro che ha fatto -e fa- molto discutere e investiga su un problema molto complesso, troppo spesso infettato, da parte di entrambe le parti politiche, di retorica e propaganda. Rispetterà le premesse? #book  #bookstagram  #libro  #libri  #instagram  #instalike  #instalibro  #instalibri  #booksonbooks  #bookreview  #libriamati  #libridaleggere  #copertina  #bookcover  #librisulibri  #books  #saggistica  #letteratura  #ilovereading  #reading  #edizionisegno  #saturday  #sabato  #instamood 
FONDAMENTALI
Come il colore ha cambiato il nostro sguardo.
Ovvero... Come un libro può cambiare il nostro sguardo sul colore.
#cromorama #falcinelli #einaudi #book #readers #librifondamentali #libridaleggere #saggistica #color #colors #goodbook
ERNST H. GOMBRICH: FREUD E LA PSICOLOGIA DELL'ARTE
Stile, forma e struttura alla luce della psicoanalisi
EINAUDI, 1967
.
Ernst H. Gombrich, uno dei piú grandi storici dell'arte viventi, ha coltivato accanto ai suoi importanti studi sul Rinascimento un vivace interesse per la metodologia, che lo ha visto provare con successo le tecniche più attuali della psicologia sperimentale, della percezione visiva e dell'informazione. Nei tre saggi che compongono questo libro, Gombrich affronta un altro problema della psicologia di fronte ai fatti artistici: la psicologia freudiana. Mentre l'immagine tradizionale che ci si è fatti del pensiero di Freud vuole che l'opera d'arte si spieghi attraverso il contenuto che il pensiero inconscio, turbando l'artista, determina, Gombrich dimostra come Freud giunga a conclusioni del tutto opposte: solo le idee inconsce che possono essere adeguate alla realtà delle strutture formali divengono comunicabili.
.
https://www.goodreads.com/book/edit/17408490-freud-e-la-psicologia-dell-arte-stile-forma-e-struttura-alla-luce-dell
.
.
RUDOLF ARNHEIM: ENTROPIA E ARTE
Saggio sul disordine e l'ordine
EINAUDI, 1974
.
L'«informazione» come improbabilità, imprevisto e rottura della prevedibilità appariva una sorta di chiave della creatività linguistica in ogni codice. In questo fondamentale quanto chiaro libretto, Rudolf Arnheim fa il punto, notando una contraddizione radicale, in cui si sono imbattuti tutti coloro che hanno applicato la teoria dell'informazione sul piano estetico: mentre massima informazione = massima imprevedibilità, nello stesso tempo massima informazione = minima entropia, cioè minimo disordine, dunque massimo ordine e massima prevedibilità. «Qualcuno o qualcosa ha confuso i nostri linguaggi: il massimo di ordine viene trasmesso da un massimo di disordine».
.
https://www.goodreads.com/book/show/40025265-entropia-e-arte-saggio-sul-disordine-e-l-ordine
.
.
#einaudi #arte #ernstgombrich #gombrich #rudolfarnheim #freud #psicoanalisi #saggistica #bibliophile #instabook #bookphoto #bookphotos #bookphotograph #bookphotographer #booktag #booklovers #leggere #leggeresempre #leggeremania #leggerefabene #leggereesempreunabuonaidea #lettura
ERNST H. GOMBRICH: FREUD E LA PSICOLOGIA DELL'ARTE Stile, forma e struttura alla luce della psicoanalisi EINAUDI, 1967 . Ernst H. Gombrich, uno dei piú grandi storici dell'arte viventi, ha coltivato accanto ai suoi importanti studi sul Rinascimento un vivace interesse per la metodologia, che lo ha visto provare con successo le tecniche più attuali della psicologia sperimentale, della percezione visiva e dell'informazione. Nei tre saggi che compongono questo libro, Gombrich affronta un altro problema della psicologia di fronte ai fatti artistici: la psicologia freudiana. Mentre l'immagine tradizionale che ci si è fatti del pensiero di Freud vuole che l'opera d'arte si spieghi attraverso il contenuto che il pensiero inconscio, turbando l'artista, determina, Gombrich dimostra come Freud giunga a conclusioni del tutto opposte: solo le idee inconsce che possono essere adeguate alla realtà delle strutture formali divengono comunicabili. . https://www.goodreads.com/book/edit/17408490-freud-e-la-psicologia-dell-arte-stile-forma-e-struttura-alla-luce-dell . . RUDOLF ARNHEIM: ENTROPIA E ARTE Saggio sul disordine e l'ordine EINAUDI, 1974 . L'«informazione» come improbabilità, imprevisto e rottura della prevedibilità appariva una sorta di chiave della creatività linguistica in ogni codice. In questo fondamentale quanto chiaro libretto, Rudolf Arnheim fa il punto, notando una contraddizione radicale, in cui si sono imbattuti tutti coloro che hanno applicato la teoria dell'informazione sul piano estetico: mentre massima informazione = massima imprevedibilità, nello stesso tempo massima informazione = minima entropia, cioè minimo disordine, dunque massimo ordine e massima prevedibilità. «Qualcuno o qualcosa ha confuso i nostri linguaggi: il massimo di ordine viene trasmesso da un massimo di disordine». . https://www.goodreads.com/book/show/40025265-entropia-e-arte-saggio-sul-disordine-e-l-ordine . . #einaudi  #arte  #ernstgombrich  #gombrich  #rudolfarnheim  #freud  #psicoanalisi  #saggistica  #bibliophile  #instabook  #bookphoto  #bookphotos  #bookphotograph  #bookphotographer  #booktag  #booklovers  #leggere  #leggeresempre  #leggeremania  #leggerefabene  #leggereesempreunabuonaidea  #lettura 
Torno a casa, ripenso alla settantina di pagine che ho letto, prendo il moleskine e la penna e scrivo. Butto giù le prime domande, le prime conclusioni, qualche nome su cui informarmi e penso, penso. Mi rendo così conto che pur non essendo concorde su tutto con l’autrice e che magari andando avanti con la lettura penserò che ha scritto un testo tanto per, lei il suo scopo lo ha già raggiunto: mi ha fatto pensare al femminismo, mi ha ispirato degli interrogativi e forse qualcosa ora della fine la smuoverà. Ecco penso che testi del genere raggiungono l’obiettivo non se la tesi che loro rappresentano sia largamente condivisa, bensì quando creano dibattito e riflessione laddove non ce ne è.
————————————————————
#mypoblog #lettura #romanzo #perchénonsonofemminista #sur #saggistica #ibs #novità #writing #quotes #ioleggo #reading #currentlyreading #bookstagram #bookphotography #bookblogger #libri #libridaleggere #bookbloggeratwork #instafollow #instalibri #nuovalettura
Torno a casa, ripenso alla settantina di pagine che ho letto, prendo il moleskine e la penna e scrivo. Butto giù le prime domande, le prime conclusioni, qualche nome su cui informarmi e penso, penso. Mi rendo così conto che pur non essendo concorde su tutto con l’autrice e che magari andando avanti con la lettura penserò che ha scritto un testo tanto per, lei il suo scopo lo ha già raggiunto: mi ha fatto pensare al femminismo, mi ha ispirato degli interrogativi e forse qualcosa ora della fine la smuoverà. Ecco penso che testi del genere raggiungono l’obiettivo non se la tesi che loro rappresentano sia largamente condivisa, bensì quando creano dibattito e riflessione laddove non ce ne è. ———————————————————— #mypoblog  #lettura  #romanzo  #perchénonsonofemminista  #sur  #saggistica  #ibs  #novità  #writing  #quotes  #ioleggo  #reading  #currentlyreading  #bookstagram  #bookphotography  #bookblogger  #libri  #libridaleggere  #bookbloggeratwork  #instafollow  #instalibri  #nuovalettura 
Anche gli uomini lo leggono 😍
.
"Per una maggiore comprensione del sacro femminile"
.
Grazieeeere 😍
.
#lestreghevannoalettopresto #carlababudri #leggeresempre #libridaleggere #saggistica #narrativa #librichepassione #streghe #wiccaitalia #magia #sacromaschile #sacrofemminile #letturedimagia #lettureestive #iniziazione #femminile
Per gli appassionati di letteratura e di psicoanalisi! Da cercare nelle biblioteche o nell’usato. Per fortuna oggi mi sembrano cambiate molte cose rispetto ai tempi, e certe brutture che Petronio distrugge non mi sembra siano più in giro... #ProvaciTu #LeggerePerDue #psicanalisi #psicoanalisi #booklover #bookaholic #bookworm #bookshelf #instabook #instalibri #bookstagram #leggere #saggistica #GiuseppePetronio #Freud #libro #book #leggeresempre #IlSessoOssessivo #letteratura #criticaletteraria
Per gli appassionati di letteratura e di psicoanalisi! Da cercare nelle biblioteche o nell’usato. Per fortuna oggi mi sembrano cambiate molte cose rispetto ai tempi, e certe brutture che Petronio distrugge non mi sembra siano più in giro... #ProvaciTu  #LeggerePerDue  #psicanalisi  #psicoanalisi  #booklover  #bookaholic  #bookworm  #bookshelf  #instabook  #instalibri  #bookstagram  #leggere  #saggistica  #GiuseppePetronio  #Freud  #libro  #book  #leggeresempre  #IlSessoOssessivo  #letteratura  #criticaletteraria 
MARIO PRAZ: GUSTO NEOCLASSICO
RIZZOLI, 1974 (1ª ed. Sansoni 1940)
.
Mario Praz ebbe tra gli altri meriti quello di restituire la dignità d'arte a un periodo, quello neoclassico, che era stato trascurato nell'Ottocento e condannato da critici come il Longhi e il Venturi. Nelle pagine di questo libro Praz ricostruisce un mondo, quello che va dalla metà del Settecento ai primi anni dell'Ottocento, in tutte le sue sfaccettature artistiche, individuandone i pregi e l'originalità.
.
https://www.goodreads.com/book/show/10803557-gusto-neoclassico
.
.
JOHANN J. WINCKELMANN: IL BELLO NELL'ARTE
Scritti sull'arte antica
EINAUDI, 1973 (1ª ed. 1943)
.
Pochi studiosi hanno inciso sul pensiero e sulla cultura artistica del proprio tempo come Johann Joachim Winckelmann; ma il suo lascito va ben oltre il Settecento, se è vero che da allora e anche oggi lo si riconosce come fondatore dell’archeologia classica e della storia dell’arte. Proprio l’unanimità di questo riconoscimento ha portato spesso a guardare alla sua opera come a una sorta di monumento, ingessandone il contenuto in rigide formule, oppure identificandola completamente con l’esperienza neoclassica. [...] L’antologia di scritti, apparsa da Einaudi già nel 1943, viene ora riproposta con testi recuperati nella loro integrità, una nuova scelta di passi, una bibliografia aggiornata e un apparato di note di commento.
.
https://www.goodreads.com/book/show/15736055-il-bello-nell-arte-scritti-sull-arte-antica
.
.
#einaudi #rizzoli #mariopraz #winckelmann #arte #neoclassicismo #arteclassica #storiadellarte #archeologia #saggistica #bibliophile #instabook #bookphoto #bookphotos #bookphotograph #bookphotographer #booktag #booklovers #leggere #leggeresempre #leggeremania #leggerefabene #leggereesempreunabuonaidea #lettura #letture #libri #librichepassione #libreria #librerie #library
MARIO PRAZ: GUSTO NEOCLASSICO RIZZOLI, 1974 (1ª ed. Sansoni 1940) . Mario Praz ebbe tra gli altri meriti quello di restituire la dignità d'arte a un periodo, quello neoclassico, che era stato trascurato nell'Ottocento e condannato da critici come il Longhi e il Venturi. Nelle pagine di questo libro Praz ricostruisce un mondo, quello che va dalla metà del Settecento ai primi anni dell'Ottocento, in tutte le sue sfaccettature artistiche, individuandone i pregi e l'originalità. . https://www.goodreads.com/book/show/10803557-gusto-neoclassico . . JOHANN J. WINCKELMANN: IL BELLO NELL'ARTE Scritti sull'arte antica EINAUDI, 1973 (1ª ed. 1943) . Pochi studiosi hanno inciso sul pensiero e sulla cultura artistica del proprio tempo come Johann Joachim Winckelmann; ma il suo lascito va ben oltre il Settecento, se è vero che da allora e anche oggi lo si riconosce come fondatore dell’archeologia classica e della storia dell’arte. Proprio l’unanimità di questo riconoscimento ha portato spesso a guardare alla sua opera come a una sorta di monumento, ingessandone il contenuto in rigide formule, oppure identificandola completamente con l’esperienza neoclassica. [...] L’antologia di scritti, apparsa da Einaudi già nel 1943, viene ora riproposta con testi recuperati nella loro integrità, una nuova scelta di passi, una bibliografia aggiornata e un apparato di note di commento. . https://www.goodreads.com/book/show/15736055-il-bello-nell-arte-scritti-sull-arte-antica . . #einaudi  #rizzoli  #mariopraz  #winckelmann  #arte  #neoclassicismo  #arteclassica  #storiadellarte  #archeologia  #saggistica  #bibliophile  #instabook  #bookphoto  #bookphotos  #bookphotograph  #bookphotographer  #booktag  #booklovers  #leggere  #leggeresempre  #leggeremania  #leggerefabene  #leggereesempreunabuonaidea  #lettura  #letture  #libri  #librichepassione  #libreria  #librerie  #library 
GLI EVENTI Sabato 26 maggio incontro con MARIO GIORDANO
- Acqui Terme ore 17.30
- Alessandria ore 21

#saggistica #libreriaterme #grappolodilibri #eventi #libri #leggere #author #book #pierospotti #glieventi #acquiterme #alessandria #giordano #mediaset #tg4 #casta #vampiri
Prima del mito e oltre le banalizzazioni, una lettura utile per avvicinarsi al pensiero (inseparabile dall'azione politica e militare) di uno dei padri della Rivoluzione latinoamericana e della lotta degli ultimi contro l'ingiustizia e l'oppressione.

DA LUNEDÌ IN LIBRERIA e GIÀ DISPONIBILE SUL NOSTRO SITO "Che Guevara chi?" a cura di Lelio La Porta (dopo il successo di Gramsci chi?)! Con scritti di Italo Calvino, Ernesto Guevara Lynch, Eric J. Hobsbawm, Pietro Ingrao, Michael Löwy, Ernesto Sàbato, Antonio A. Santucci, José Saramago, Adriano Sofri, Mario Spinella, Paco Ignacio Taibo II, Saverio Tutino! 
#Che #CheGuevara #ErnestoCheGuevara #elChe #Rivoluzione #hastasiempre #90anni #novità #inlibreria #politica #saggistica #CheGuevarachi #cuba #storiak
Prima del mito e oltre le banalizzazioni, una lettura utile per avvicinarsi al pensiero (inseparabile dall'azione politica e militare) di uno dei padri della Rivoluzione latinoamericana e della lotta degli ultimi contro l'ingiustizia e l'oppressione. DA LUNEDÌ IN LIBRERIA e GIÀ DISPONIBILE SUL NOSTRO SITO "Che Guevara chi?" a cura di Lelio La Porta (dopo il successo di Gramsci chi?)! Con scritti di Italo Calvino, Ernesto Guevara Lynch, Eric J. Hobsbawm, Pietro Ingrao, Michael Löwy, Ernesto Sàbato, Antonio A. Santucci, José Saramago, Adriano Sofri, Mario Spinella, Paco Ignacio Taibo II, Saverio Tutino! #Che  #CheGuevara  #ErnestoCheGuevara  #elChe  #Rivoluzione  #hastasiempre  #90anni  #novità  #inlibreria  #politica  #saggistica  #CheGuevarachi  #cuba  #storiak 
Marco Malvaldi presenta L'architetto dell'invisibile a Padova in attesa della proclamazione del vincitore del Premio Galileo per la Divulgazione Scientifica.

#libri #libridaleggere #bookstagram #instabooks #booklovers #kindle #recensioni #letteratura #editoria #saggistica #filosofia #neuroscienze #books #psicologia #psicoanalisi #librerie #letture #leggere #libreria #libri #saggistica #filosofia
RESINE POLIESTERI ED EPOSSIDICHE: COSA SONO, COME USARLE. My book is a guide to resins world, for Artists and Artisans using this interesting materials . Available on IBS, Amazon and other important book-sites €7,64 - ebook €1,99. #bookstagram #nonfiction #nonfictionbooks #nonfictionbook #saggistica #resine #resina #resinartist #resinartworks #writers #scrittori #lettoristraordinari #artnonfiction #scrittoriitaliani #readers #writersoninstagram #libridarte #manualiarte #manualiartistici #resintutorial #resintutorials #resinpolyester
RESINE POLIESTERI ED EPOSSIDICHE: COSA SONO, COME USARLE. My book is a guide to resins world, for Artists and Artisans using this interesting materials . Available on IBS, Amazon and other important book-sites €7,64 - ebook €1,99. #bookstagram  #nonfiction  #nonfictionbooks  #nonfictionbook  #saggistica  #resine  #resina  #resinartist  #resinartworks  #writers  #scrittori  #lettoristraordinari  #artnonfiction  #scrittoriitaliani  #readers  #writersoninstagram  #libridarte  #manualiarte  #manualiartistici  #resintutorial  #resintutorials  #resinpolyester 
🍴ASSAGGI🍴 da Manifesto di Piero Gobetti. A cura di Pina Impagliazzo e Pietro Polito. #1 collana Gobettiana.
#aras #arasedizioni #libro #book #pagina #pierogobetti #storia #società #politica #Italia #lotta #liberalismo #Torino #saggistica #pensiero #instabooks #bookstagram #cultura #editoria #instalibri
«Al mondo non c’è niente di più bello che capire. C’è chi mi rimprovera di avere qualche volta cambiato parere.  Per fortuna: se oggi pensassi come dieci anni fa mi vergognerei, dieci anni perduti».
Così diceva di sé uno dei più grandi storici dell’arte italiani del Novecento, Giulio Carlo Argan, di cui oggi ricordiamo la nascita (Torino, 17 maggio 1909). Una frase che è un po’ il manifesto programmatico della sua vita di studioso (e anche di politico, da sindaco di Roma). Capire un’opera d’arte, avvalendosi di un solido rigore filologico e di una concezione organica della storia nel suo farsi: questo ha insegnato Argan a generazioni di studenti che, come @sabrymiglio68, hanno iniziato ad appassionarsi all’espressione artistica partendo dalle pagine dei suoi manuali. Non sempre semplici, ma rigorosi, esaustivi e aperti alle connessioni storico-sociali di ogni opera. Che fossero i fregi del Partenone o la cupola del Brunelleschi o l’Apollo e Dafne del Bernini. Chi di voi ha studiato o letto uno dei suoi tanti lavori?
#giuliocarloargan #storiadellarte #studioso #saggi #manuali #saggistica #studio #arte #bookaddict #bookworm #bookstagram #book #libri #librichepassione #booktime #instabook #eastpak #stabilo #sansoni
«Al mondo non c’è niente di più bello che capire. C’è chi mi rimprovera di avere qualche volta cambiato parere. Per fortuna: se oggi pensassi come dieci anni fa mi vergognerei, dieci anni perduti». Così diceva di sé uno dei più grandi storici dell’arte italiani del Novecento, Giulio Carlo Argan, di cui oggi ricordiamo la nascita (Torino, 17 maggio 1909). Una frase che è un po’ il manifesto programmatico della sua vita di studioso (e anche di politico, da sindaco di Roma). Capire un’opera d’arte, avvalendosi di un solido rigore filologico e di una concezione organica della storia nel suo farsi: questo ha insegnato Argan a generazioni di studenti che, come @sabrymiglio68, hanno iniziato ad appassionarsi all’espressione artistica partendo dalle pagine dei suoi manuali. Non sempre semplici, ma rigorosi, esaustivi e aperti alle connessioni storico-sociali di ogni opera. Che fossero i fregi del Partenone o la cupola del Brunelleschi o l’Apollo e Dafne del Bernini. Chi di voi ha studiato o letto uno dei suoi tanti lavori? #giuliocarloargan  #storiadellarte  #studioso  #saggi  #manuali  #saggistica  #studio  #arte  #bookaddict  #bookworm  #bookstagram  #book  #libri  #librichepassione  #booktime  #instabook  #eastpak  #stabilo  #sansoni 
Infatti questo scrittore giornalista è stato condannato all'ergastolo. Un giorno andai alla presentazione di un libro di Ohran Pamuk premio Nobel per la letteratura nel 2006 e mi colpirono molto le cose che raccontò sulla mancata libertà di parola in Turchia. Sulle incarcerazioni di scrittori, insegnanti e accademici. Provo ad immaginare qualcuno che venga a prendermi perché scrivo liberamente i miei pensieri su questa pagina... È terribile. 
Quanta paura fa la parola, tanto da  rinchiuderla al sicuro per farla stare zitta. Puoi fermare un uomo, ma no, la parola no! E questo testo ne è la dimostrazione.
51 premi nobel da tutto il mondo hanno firmato la richiesta di scarcerazione di Ahmet Altan. 
Per l'Italia è Edizioni E/O che si è preso l'incarico di pubblicare il libro  di Ahmet Altan dove vengono raccontate le assurdità delle accuse inesistenti. Una lettera aperta al mondo. Se non avessi letto prima "Primo Levi" mi sarei lasciata cogliere dall'emotività, invece lo sto affrontando con lucidità, ragionamento. La follia umana è talmente complessa che se la prendi di stomaco ci finisci dentro. Sto terminando questa lettura che mi sta dando molto a prescindere dalla sofferenza di sapere degli innocenti (davvero tanti) rinchiusi perché non si pentono di mettere le cose nero su biacno. 
Il libro costa solo 5 Euro e i proventi verranno dati tutti all'autore perché Edizioni e/o non trattera nessun compenso tranne le spese di pubblicazione. La Turchia ha una storia così lunga che mi piacerebbe un giorno poterla visitare. #edizionieo #saggistica #leggere #biblioteca #premionobel #premionobelperlaletteratura #scaffalidilibri #bookshelves #libreria #bookshop #instabook #reading #librimportanti #libridaleggere #librisulibri #tuttiilibri #letteratura #libertà #editoria #libro #book #democrazia #inlibreria #europa #europe #turchia @edizioni_eo
Infatti questo scrittore giornalista è stato condannato all'ergastolo. Un giorno andai alla presentazione di un libro di Ohran Pamuk premio Nobel per la letteratura nel 2006 e mi colpirono molto le cose che raccontò sulla mancata libertà di parola in Turchia. Sulle incarcerazioni di scrittori, insegnanti e accademici. Provo ad immaginare qualcuno che venga a prendermi perché scrivo liberamente i miei pensieri su questa pagina... È terribile. Quanta paura fa la parola, tanto da rinchiuderla al sicuro per farla stare zitta. Puoi fermare un uomo, ma no, la parola no! E questo testo ne è la dimostrazione. 51 premi nobel da tutto il mondo hanno firmato la richiesta di scarcerazione di Ahmet Altan. Per l'Italia è Edizioni E/O che si è preso l'incarico di pubblicare il libro di Ahmet Altan dove vengono raccontate le assurdità delle accuse inesistenti. Una lettera aperta al mondo. Se non avessi letto prima "Primo Levi" mi sarei lasciata cogliere dall'emotività, invece lo sto affrontando con lucidità, ragionamento. La follia umana è talmente complessa che se la prendi di stomaco ci finisci dentro. Sto terminando questa lettura che mi sta dando molto a prescindere dalla sofferenza di sapere degli innocenti (davvero tanti) rinchiusi perché non si pentono di mettere le cose nero su biacno. Il libro costa solo 5 Euro e i proventi verranno dati tutti all'autore perché Edizioni e/o non trattera nessun compenso tranne le spese di pubblicazione. La Turchia ha una storia così lunga che mi piacerebbe un giorno poterla visitare. #edizionieo  #saggistica  #leggere  #biblioteca  #premionobel  #premionobelperlaletteratura  #scaffalidilibri  #bookshelves  #libreria  #bookshop  #instabook  #reading  #librimportanti  #libridaleggere  #librisulibri  #tuttiilibri  #letteratura  #libertà  #editoria  #libro  #book  #democrazia  #inlibreria  #europa  #europe  #turchia  @edizioni_eo
GUY G. STROUMSA: LA SAPIENZA NASCOSTA
Tradizioni esoteriche e radici del misticismo cristiano
ARKEIOS, 2000
.
L’esistenza di tradizioni segrete nelle prime fasi del cristianesimo, che scomparvero poi nella tarda antichità, è oggi riconosciuta da molti studiosi, ma l’importanza di tali tradizioni non è sempre stata tenuta sufficientemente in considerazione. 
L’Opera, incentrata su questo tema, sviluppa principalmente i seguenti argomenti: – È possibile rintracciare l’esistenza di dottrine esoteriche fin dagli esordi del cristianesimo e nel corso dei primi secoli. – L’origine di queste tradizioni esoteriche in seno al cristianesimo primitivo è da cercare nel loro immediato retroterra culturale, cioè nel giudaismo del primo secolo. – Le tradizioni esoteriche del cristianesimo degli inizi furono adottate a sviluppate da vari gruppi che vengono attualmente denominati gnostici: esse stavano alla base della loro mitologia. – Ancor prima della fine del secondo secolo le tradizioni esoteriche furono messe in sordina, le loro tracce furono confuse e vennero contrastate dai Padri della Chiesa fino a scomparire. – Dopo la scomparsa delle primitive tradizioni esoteriche, il loro vocabolario fu utilizzato per formare l’impianto delle dottrine mistiche emergenti nel cristianesimo d’Oriente e d’Occidente.
.
L’autore, docente di religioni comparate presso l’Università Ebraica di Gerusalemme, indaga il problema e sostiene che queste tradizioni hanno condotto alla formazione delle basi del nascente misticismo cristiano.
.
https://www.goodreads.com/book/show/10472801-la-sapienza-nascosta-tradizioni-esoteriche-e-radici-del-misticismo-cris
.
.
#misticismo #mistica #kabbalah #ermetismo #gnosticismo #esoterismo #cristianesimo #saggistica #bibliophile #instabook #bookphoto #bookphotos #bookphotograph #bookphotographer #booktag #booklovers #leggere #leggeresempre #leggeremania #leggerefabene #leggereesempreunabuonaidea #lettura #letture #libri #librichepassione #libreria #librerie #library
GUY G. STROUMSA: LA SAPIENZA NASCOSTA Tradizioni esoteriche e radici del misticismo cristiano ARKEIOS, 2000 . L’esistenza di tradizioni segrete nelle prime fasi del cristianesimo, che scomparvero poi nella tarda antichità, è oggi riconosciuta da molti studiosi, ma l’importanza di tali tradizioni non è sempre stata tenuta sufficientemente in considerazione. L’Opera, incentrata su questo tema, sviluppa principalmente i seguenti argomenti: – È possibile rintracciare l’esistenza di dottrine esoteriche fin dagli esordi del cristianesimo e nel corso dei primi secoli. – L’origine di queste tradizioni esoteriche in seno al cristianesimo primitivo è da cercare nel loro immediato retroterra culturale, cioè nel giudaismo del primo secolo. – Le tradizioni esoteriche del cristianesimo degli inizi furono adottate a sviluppate da vari gruppi che vengono attualmente denominati gnostici: esse stavano alla base della loro mitologia. – Ancor prima della fine del secondo secolo le tradizioni esoteriche furono messe in sordina, le loro tracce furono confuse e vennero contrastate dai Padri della Chiesa fino a scomparire. – Dopo la scomparsa delle primitive tradizioni esoteriche, il loro vocabolario fu utilizzato per formare l’impianto delle dottrine mistiche emergenti nel cristianesimo d’Oriente e d’Occidente. . L’autore, docente di religioni comparate presso l’Università Ebraica di Gerusalemme, indaga il problema e sostiene che queste tradizioni hanno condotto alla formazione delle basi del nascente misticismo cristiano. . https://www.goodreads.com/book/show/10472801-la-sapienza-nascosta-tradizioni-esoteriche-e-radici-del-misticismo-cris . . #misticismo  #mistica  #kabbalah  #ermetismo  #gnosticismo  #esoterismo  #cristianesimo  #saggistica  #bibliophile  #instabook  #bookphoto  #bookphotos  #bookphotograph  #bookphotographer  #booktag  #booklovers  #leggere  #leggeresempre  #leggeremania  #leggerefabene  #leggereesempreunabuonaidea  #lettura  #letture  #libri  #librichepassione  #libreria  #librerie  #library 
One cannot think well, love well, sleep well, if one has not dined well. ... There is only one happiness in this life, to love and be loved. #life #love #sleep #food #lifestyle #people #cibo #pensieri #frasi #thoughts #foodlove #foodbloggers #foodstagram
Nuovi arrivi in redazione: Dai batteri a Bach di Daniel C. Dennett. In libreria a fine maggio.

#libri #libridaleggere #bookstagram #instabooks #booklovers #kindle #recensioni #letteratura #editoria #saggistica #filosofia #neuroscienze #books #psicologia #psicoanalisi #librerie #letture #leggere #libreria #libri #saggistica
La tolleranza è uno dei pilastri della vita civile ed è condizione necessaria della libertà, ma proprio per questo deve avere un limite: non è giusto, ed è molto pericoloso, essere tolleranti con coloro che vogliono privarci delle nostre libertà. Il rispetto delle credenze altrui non deve spingerci a rinnegare le nostre convinzioni. La consapevolezza dei problemi che l’Italia e il mondo devono affrontare non può indurci a essere catastrofisti, ma deve costringerci a combattere ogni giorno contro i professionisti della lagna.
~
#Book #books #bookaddict #instabook #booklover #bookshelf #bookshelfie #reading #readingtime #libri #instalibri #abbassoitolleranti #saggi #saggistica #politica #maximamoralia
La tolleranza è uno dei pilastri della vita civile ed è condizione necessaria della libertà, ma proprio per questo deve avere un limite: non è giusto, ed è molto pericoloso, essere tolleranti con coloro che vogliono privarci delle nostre libertà. Il rispetto delle credenze altrui non deve spingerci a rinnegare le nostre convinzioni. La consapevolezza dei problemi che l’Italia e il mondo devono affrontare non può indurci a essere catastrofisti, ma deve costringerci a combattere ogni giorno contro i professionisti della lagna. ~ #Book  #books  #bookaddict  #instabook  #booklover  #bookshelf  #bookshelfie  #reading  #readingtime  #libri  #instalibri  #abbassoitolleranti  #saggi  #saggistica  #politica  #maximamoralia 
Innovazione: la strategia più efficace per valorizzare la tradizione dell’educazione, allineandosi, allo stesso tempo, all’attualità. Una nuova prospettiva dell’insegnare di @piercesare64 
#EditriceMorcelliana  #Scholé #OrsoBlu
https://buff.ly/2rmegHb
#Brescia #Saggistica #Morcelliana #Filosofia #Autore  #Scuola #Pedagogia #Insegnare
In lettura il secondo volume per il video tematico "saggistica a fumetti" che troverete, spero presto, sul canale. Con il primo sono andata alla scoperta del cervello, ora invece proverò a capiere qualcosa della teoria della relatività! 
Si parte per un altro viaggio ❤

Vale

#libro #relatività #fumetti #einstein #alberteinstein #libridaleggereprimadimorire #lettura #stoleggendo #leggeresempre #inlettura #buonalettura #amoleggere #ioleggo #leggere #vivalalettura #chiacchiereletterarie #letture #saggistica #read #leggerechepassione #bookblog #booktube #ilovebooks #ilovereading #libridaleggere #libreria #instalibri #instabook
In lettura il secondo volume per il video tematico "saggistica a fumetti" che troverete, spero presto, sul canale. Con il primo sono andata alla scoperta del cervello, ora invece proverò a capiere qualcosa della teoria della relatività! Si parte per un altro viaggio ❤ Vale #libro  #relatività  #fumetti  #einstein  #alberteinstein  #libridaleggereprimadimorire  #lettura  #stoleggendo  #leggeresempre  #inlettura  #buonalettura  #amoleggere  #ioleggo  #leggere  #vivalalettura  #chiacchiereletterarie  #letture  #saggistica  #read  #leggerechepassione  #bookblog  #booktube  #ilovebooks  #ilovereading  #libridaleggere  #libreria  #instalibri  #instabook 
🍴ASSAGGI🍴 da Appello ai meridionali e altri scritti di Guido Dorso. A cura di Raffele Molisse. #2 Collana Gobettiana.
#guidodorso #PieroGobetti #Torino #centrostudi #cultura #società #saggistica #Italia #sud #mezzogiorno #meridione #politica #studio #libro #book #pagina #bookstagram #instabook
Quando si vuole testare una nuova #terapia, si paragona un gruppo di #pazienti che riceve il trattamento vero a un altro sottoposto invece a un trattamento finto (il #placebo): procedura necessaria perché spesso i pazienti che seguono la terapia finta mostrano un miglioramento. Fino a pochi anni fa, l’interesse dei #ricercatori era diretto esclusivamente a verificare se la terapia vera funzionasse meglio della fittizia. Oggi, invece, ci si è cominciati a chiedere perché chi assume un placebo spesso migliora: è emersa così un’affascinante interazione fra #mente e #corpo in cui eventi mentali complessi sono in grado di influenzare tutto il nostro organismo.
Fabrizio Benedetti: "L'#effettoplacebo. Breve viaggio tra mente e corpo" #saggidimaggio #inlibreria
#libri #saggi #saggistica #medicina #psicologia
Quando si vuole testare una nuova #terapia , si paragona un gruppo di #pazienti  che riceve il trattamento vero a un altro sottoposto invece a un trattamento finto (il #placebo ): procedura necessaria perché spesso i pazienti che seguono la terapia finta mostrano un miglioramento. Fino a pochi anni fa, l’interesse dei #ricercatori  era diretto esclusivamente a verificare se la terapia vera funzionasse meglio della fittizia. Oggi, invece, ci si è cominciati a chiedere perché chi assume un placebo spesso migliora: è emersa così un’affascinante interazione fra #mente  e #corpo  in cui eventi mentali complessi sono in grado di influenzare tutto il nostro organismo. Fabrizio Benedetti: "L'#effettoplacebo . Breve viaggio tra mente e corpo" #saggidimaggio  #inlibreria  #libri  #saggi  #saggistica  #medicina  #psicologia 
THOMAS MERTON: MISTICI E MAESTRI ZEN
GARZANTI, 1999
.
Merton, che in tante opere ha studiato il misticismo cristiano, risale in questo volume alle matrici non cristiane (religiose, filosofiche, storiche) dalle quali è scaturito per l'uomo lo stimolo all'elevazione spirituale. Così, accanto al tentativo di dare un'idea dell'enigmatico contenuto ideologico dello zen e del pensiero classico cinese, troviamo una riesumazione polemica della celebre "questione dei riti" e una interpretazione della "peregrinatio" medievale con prassi penitenziale; note storiche sui mistici inglesi e russi, talora ai margini dell'ortodossia; uno sguardo al monachesimo presso i protestanti (Taizé); e alcune riflessioni sull'esistenzialismo cristiano (Rilke) e sul buddismo nel mondo moderno.
.
https://www.goodreads.com/book/show/39727386-mistici-e-maestri-zen
.
.
#garzanti #thomasmerton #misticismo #mistica #buddhismo #buddhismozen #zen #spiritualità #meditazione #saggistica #bibliophile #instabook #bookphoto #bookphotos #bookphotograph #bookphotographer #booktag #booklovers #leggere #leggeresempre #leggeremania #leggerefabene #leggereesempreunabuonaidea #lettura #letture #libri #librichepassione #libreria #librerie #library
THOMAS MERTON: MISTICI E MAESTRI ZEN GARZANTI, 1999 . Merton, che in tante opere ha studiato il misticismo cristiano, risale in questo volume alle matrici non cristiane (religiose, filosofiche, storiche) dalle quali è scaturito per l'uomo lo stimolo all'elevazione spirituale. Così, accanto al tentativo di dare un'idea dell'enigmatico contenuto ideologico dello zen e del pensiero classico cinese, troviamo una riesumazione polemica della celebre "questione dei riti" e una interpretazione della "peregrinatio" medievale con prassi penitenziale; note storiche sui mistici inglesi e russi, talora ai margini dell'ortodossia; uno sguardo al monachesimo presso i protestanti (Taizé); e alcune riflessioni sull'esistenzialismo cristiano (Rilke) e sul buddismo nel mondo moderno. . https://www.goodreads.com/book/show/39727386-mistici-e-maestri-zen . . #garzanti  #thomasmerton  #misticismo  #mistica  #buddhismo  #buddhismozen  #zen  #spiritualità  #meditazione  #saggistica  #bibliophile  #instabook  #bookphoto  #bookphotos  #bookphotograph  #bookphotographer  #booktag  #booklovers  #leggere  #leggeresempre  #leggeremania  #leggerefabene  #leggereesempreunabuonaidea  #lettura  #letture  #libri  #librichepassione  #libreria  #librerie  #library 
La #crimefiction nasce a metà dell’Ottocento con #EdgarAllanPoe, l’inventore del primo #detective della letteratura occidentale, e prosegue di successo in successo grazie a storie focalizzate su #crimini, fatti misteriosi, #indagini complesse e depistaggi di ogni genere. Ma il vero trionfo della crime fiction si ha solo in anni recenti, quando si ibrida con il #romanzo storico, psicologico e di #spionaggio, la #biografia, il #diario, la cronaca e la #sciencefiction: dalla #serialfiction di Harry Potter alle avventure del commissario #Montalbano, oggi nessuna #narrazione riesce più a rinunciare alle componenti tradizionali della crime fiction.
Stefano Calabrese, Roberto Rossi: "La crime fiction" #saggidimaggio #Libri #saggi #saggistica #letteratura #narrativa
La #crimefiction  nasce a metà dell’Ottocento con #EdgarAllanPoe , l’inventore del primo #detective  della letteratura occidentale, e prosegue di successo in successo grazie a storie focalizzate su #crimini , fatti misteriosi, #indagini  complesse e depistaggi di ogni genere. Ma il vero trionfo della crime fiction si ha solo in anni recenti, quando si ibrida con il #romanzo  storico, psicologico e di #spionaggio , la #biografia , il #diario , la cronaca e la #sciencefiction : dalla #serialfiction  di Harry Potter alle avventure del commissario #Montalbano , oggi nessuna #narrazione  riesce più a rinunciare alle componenti tradizionali della crime fiction. Stefano Calabrese, Roberto Rossi: "La crime fiction" #saggidimaggio  #Libri  #saggi  #saggistica  #letteratura  #narrativa 
Oggi è un giorno importante. @nredizioni, la casa editrice che ho fondato con alcuni amici nel 2017 e legata sin dal nome alla adorata @night_review, pubblica il primo #libro della collana #Élite dedicata a #saggistica e #nonfiction straniera.
#LaRabbia di #JuliaEbner (link in bio) la cui bellissima traduzione italiana è stata curata da @eugenio_cau, racconta perché le narrazioni della #estremadestra e degli #islamisti si completano perfettamente l’una con l’altra. E rendono i due estremismi alleati retorici nel costruire un circolo vizioso di #odio

#libri #books #bookstagram #terrorismo #giornalismo #islam #destra #storytelling #guerra #retorica #radicalizzazione
Oggi è un giorno importante. @nredizioni, la casa editrice che ho fondato con alcuni amici nel 2017 e legata sin dal nome alla adorata @night_review, pubblica il primo #libro  della collana #Élite  dedicata a #saggistica  e #nonfiction  straniera. #LaRabbia  di #JuliaEbner  (link in bio) la cui bellissima traduzione italiana è stata curata da @eugenio_cau, racconta perché le narrazioni della #estremadestra  e degli #islamisti  si completano perfettamente l’una con l’altra. E rendono i due estremismi alleati retorici nel costruire un circolo vizioso di #odio  #libri  #books  #bookstagram  #terrorismo  #giornalismo  #islam  #destra  #storytelling  #guerra  #retorica  #radicalizzazione 
«In un'epoca di divisioni che crescono pericolosamente, è necessario che ci mettiamo in ascolto. La buona scrittura e i buoni lettori abbatteranno le barriere. Potremo perfino scoprire un'idea nuova, un progetto di grande umanità intorno a cui ritrovarci.» 📖🔍 #lamiaseradelventesimosecoloealtrepiccolesvolte #kazuoishiguro #einaudi #saggistica #consiglidilettura #stoleggendo #libri #books #bookstagram #bookish #bookworm #bookaholic
Esce oggi #LaRabbia di #JuliaEbner (la traduzione italiana l'ha curata @eugenio_cau). È il primo titolo della nostra collana #Élite dedicata alla #saggistica e alla #nonfiction straniera.
Questo #libro racconta i rapporti tra la "nuova" #destra estrema e il fondamentalismo islamista e cerca di capire quali saranno le conseguenze per la minaccia terroristica globale (link in bio)
#libri #bookstagram #books #Amazon #terrorismo #giornalismo #islam #storytelling #guerra #retorica #radicalizzazione
Esce oggi #LaRabbia  di #JuliaEbner  (la traduzione italiana l'ha curata @eugenio_cau). È il primo titolo della nostra collana #Élite  dedicata alla #saggistica  e alla #nonfiction  straniera. Questo #libro  racconta i rapporti tra la "nuova" #destra  estrema e il fondamentalismo islamista e cerca di capire quali saranno le conseguenze per la minaccia terroristica globale (link in bio) #libri  #bookstagram  #books  #Amazon  #terrorismo  #giornalismo  #islam  #storytelling  #guerra  #retorica  #radicalizzazione 
Foto di sfondo: donna che osserva il Danubio da una torre della fortezza di Smedervo - Serbia. #leggere #amore #donna #possesso #noia #Danubio #fortezza #smederevo #libri #libridaleggere #libriparlanti #libribelli #libro #scrittore #scrittori #scrittura #saggistica #attualità #filosofia
Viova è tornata e sta studiando YEE 🙋🏼🌿 Libri nella giungla ci parla del complicato e caotico mondo della letteratura per l’infanzia, e lo fa in modo semplice e divulgativo. Passando attraverso diversi temi (il rapporto dei bambini con la natura, l’adolescenza, la paura e il male, l’avventura…) delinea un quadro generale sulle problematiche che si possono affrontare avvicinandosi al tema infinito e bellissimo della letteratura per l'infanzia. Giorgia Grilli alterna analisi di singole opere a teorie generali e un po’ astratte: non scende mai troppo nel dettaglio, motivo per cui lo considero più divulgativo che accademico, ma offre moltissimi spunti interessanti. In particolare ho amato il capitolo Infanzia e natura e il capitolo Infanzia, ombra e mistero. Vi consiglio di recuperarli in qualche modo e di darci una lettura veloce, perché aiutano a guardare oltre la superficie. I libri per bambini nascondono un insieme di significati profondi che si rifanno a qualcosa di ancestrale in noi, di intimo e fragile. 
In particolare, affascinante l’idea del contatto con l’Altro e con l’Altrove, che nei bambini (e quindi nella letteratura per bambini) è così caratteristico e fondante. Per scoprire chi siamo dobbiamo confrontarci con ciò che c’è di diverso, è il principio che soggiace ad ogni rito di iniziazione alla vita adulta, in fondo. I bambini non-sono ancora, ma iniziano ad essere, sperimentano, si trasformano: più vicini alla natura, al suo mistero primordiale di quanto non lo siano gli adulti che, complice l’età e la società con le sue regole, se ne sono allontanati. 
Riflessioni quindi molto interessanti su ciò che da adulti perdiamo e guadagniamo. W LA TESI RAGA FORSE MI LAUREO ~ 💁🏼 #viovastudia #children #literature #books #bookstagram #libri #leggere #saggistica #read #reading #childrensliterature #igersitalia #igers #tbt #bibliophile #travelgram #blogger #tigeritalia #study #editoria #university #photooftheday #esploratoridistorie
Viova è tornata e sta studiando YEE 🙋🏼🌿 Libri nella giungla ci parla del complicato e caotico mondo della letteratura per l’infanzia, e lo fa in modo semplice e divulgativo. Passando attraverso diversi temi (il rapporto dei bambini con la natura, l’adolescenza, la paura e il male, l’avventura…) delinea un quadro generale sulle problematiche che si possono affrontare avvicinandosi al tema infinito e bellissimo della letteratura per l'infanzia. Giorgia Grilli alterna analisi di singole opere a teorie generali e un po’ astratte: non scende mai troppo nel dettaglio, motivo per cui lo considero più divulgativo che accademico, ma offre moltissimi spunti interessanti. In particolare ho amato il capitolo Infanzia e natura e il capitolo Infanzia, ombra e mistero. Vi consiglio di recuperarli in qualche modo e di darci una lettura veloce, perché aiutano a guardare oltre la superficie. I libri per bambini nascondono un insieme di significati profondi che si rifanno a qualcosa di ancestrale in noi, di intimo e fragile. In particolare, affascinante l’idea del contatto con l’Altro e con l’Altrove, che nei bambini (e quindi nella letteratura per bambini) è così caratteristico e fondante. Per scoprire chi siamo dobbiamo confrontarci con ciò che c’è di diverso, è il principio che soggiace ad ogni rito di iniziazione alla vita adulta, in fondo. I bambini non-sono ancora, ma iniziano ad essere, sperimentano, si trasformano: più vicini alla natura, al suo mistero primordiale di quanto non lo siano gli adulti che, complice l’età e la società con le sue regole, se ne sono allontanati. Riflessioni quindi molto interessanti su ciò che da adulti perdiamo e guadagniamo. W LA TESI RAGA FORSE MI LAUREO ~ 💁🏼 #viovastudia  #children  #literature  #books  #bookstagram  #libri  #leggere  #saggistica  #read  #reading  #childrensliterature  #igersitalia  #igers  #tbt  #bibliophile  #travelgram  #blogger  #tigeritalia  #study  #editoria  #university  #photooftheday  #esploratoridistorie 
GLI EVENTI  11 maggio 2018 folto pubblico per l'incontro con l'onorevole Federico Fornaro, Ernesto Preziosi e Giovanni Fasanella ad Acqui Terme

#saggistica #libreriaterme #grappolodilibri #eventi #libri #leggere #author #book #pierospotti #glieventi #fornaro #fasanella #acquiterme #moro
“Non è impossibile provare a segmentare il campo della poesia italiana strettamente contemporanea. Chi ci ha provato adottando una prospettiva inclusiva ha potuto identificare alcune famiglie, spesso poi riconducibili a universali di lungo corso: una sezione lirica, resistente e però anche degradata; un’area sperimentale o di ricerca, con modi da avanguardia letteraria o arte concettuale; una zona performativa devota all’oralità, e un’altra che sceglie la prosa; o ancora una vocazione alla spazialità e allo slittamento metonimico. Una tale ripartizione identifica senz’altro tendenze non episodiche, capaci di aggregare un certo numero di prassi individuali. Tuttavia non si può non menzionare lo sfaldamento in atto degli stessi universali novecenteschi fondanti (lirica, avanguardia) secondo un processo che si lega a un più generale arretramento dell’oggettività (gruppi, generi, stili, poetiche) e al conseguente venire in avanti di fluidità e «frammentazione» come tratti paradossalmente accomunanti. Se una tale situazione comporta per la critica un forte imbarazzo a definire valori e gerarchie, proprio l’impossibilità della genealogia rende attraente l’ipotesi della mappatura, qui intesa come ricognizione da condursi su un campione di testi fra loro coevi, dei quali si selezionano come più pertinenti gli aspetti metrici e più in generale formali.” Su #formavera la prima parte di un saggio di Giacomo Morbiato, precedentemente uscito sul n. 8 (2017) di Ticontre Teoria Testo Traduzione. Tra gli autori presi in esame: @yari.bernasconi, Francesco Targhetta, Franca Mancinelli, Marco Corsi, @_maria_borio_, @tommaso_di_dio.
“Non è impossibile provare a segmentare il campo della poesia italiana strettamente contemporanea. Chi ci ha provato adottando una prospettiva inclusiva ha potuto identificare alcune famiglie, spesso poi riconducibili a universali di lungo corso: una sezione lirica, resistente e però anche degradata; un’area sperimentale o di ricerca, con modi da avanguardia letteraria o arte concettuale; una zona performativa devota all’oralità, e un’altra che sceglie la prosa; o ancora una vocazione alla spazialità e allo slittamento metonimico. Una tale ripartizione identifica senz’altro tendenze non episodiche, capaci di aggregare un certo numero di prassi individuali. Tuttavia non si può non menzionare lo sfaldamento in atto degli stessi universali novecenteschi fondanti (lirica, avanguardia) secondo un processo che si lega a un più generale arretramento dell’oggettività (gruppi, generi, stili, poetiche) e al conseguente venire in avanti di fluidità e «frammentazione» come tratti paradossalmente accomunanti. Se una tale situazione comporta per la critica un forte imbarazzo a definire valori e gerarchie, proprio l’impossibilità della genealogia rende attraente l’ipotesi della mappatura, qui intesa come ricognizione da condursi su un campione di testi fra loro coevi, dei quali si selezionano come più pertinenti gli aspetti metrici e più in generale formali.” Su #formavera  la prima parte di un saggio di Giacomo Morbiato, precedentemente uscito sul n. 8 (2017) di Ticontre Teoria Testo Traduzione. Tra gli autori presi in esame: @yari.bernasconi, Francesco Targhetta, Franca Mancinelli, Marco Corsi, @_maria_borio_, @tommaso_di_dio.
💥CATALOGO #saggistica 2015💥
Appello ai meridionali e altri scritti di Guido Dorso. A cura di Raffaele Molisse. #2 Collana Gobettiana, a cura del Centro Studi Piero Gobetti di Torino.
#aras #arasedizioni #Gobetti #Dorso #sud #Italia #politica #società #Torino #editoria #editore #appello #meridionali #rivoluzione #liberalismo #mezzogiorno #storia #libro #book #red #rosso #instabooks #bookstagram