an online Instagram web viewer

#regnounito medias

Photos

Sono tornato per la seconda volta dopo anni nella città più popolata d'Europa. Non lasciatevi ingannare dalla foto... diversamente dal mio primo viaggio, stavolta ho preferito visitare i posti meno turistici e i quartieri più stravaganti della metropoli inglese. Al di là dei vari Piccadilly, Tower Bridge e Big Ben, Londra "nasconde" un potenziale esorbitante.
.
.
.
Qui é tutto un caleidoscopio di colori, di architetture disparate. Il moderno con l'antico si fondono armoniosamente. Si respira un'aria fresca, densa d'eccitazione e d'innovazione. Le strade trasudano di talento ad ogni miglio. Londra mi ricorda un po' l'oltreoceano, fa venir voglia di vivere.
Sono tornato per la seconda volta dopo anni nella città più popolata d'Europa. Non lasciatevi ingannare dalla foto... diversamente dal mio primo viaggio, stavolta ho preferito visitare i posti meno turistici e i quartieri più stravaganti della metropoli inglese. Al di là dei vari Piccadilly, Tower Bridge e Big Ben, Londra "nasconde" un potenziale esorbitante. . . . Qui é tutto un caleidoscopio di colori, di architetture disparate. Il moderno con l'antico si fondono armoniosamente. Si respira un'aria fresca, densa d'eccitazione e d'innovazione. Le strade trasudano di talento ad ogni miglio. Londra mi ricorda un po' l'oltreoceano, fa venir voglia di vivere.
Dai su, sputtaniamo queste notizie fake! Attori per un giorno 😏  Amo doverlo dire: io ve l'avevo detto 😉

Regrann from @alessiok47 - ★ L'ATTACCO CHIMICO IN SIRIA È UN FAKE. 
Un bambino, apparso nel video dei cosiddetti elmetti bianchi insieme ad altre persone vittime di un presunto attacco chimico nella città siriana di Douma (Guta Oriental), ha rivelato la verità sulla registrazione, che è servita come pretesto per il recente attacco dei paesi occidentali contro la Siria.
“Eravamo nel seminterrato. La mamma mi ha detto “oggi non c’è niente da mangiare, mangeremo solo domani”. Abbiamo sentito un uomo che gridava a gran voce in strada e diceva: “Andate all’ospedale”. Siamo corsi all’ospedale e non appena sono entrato sono stato catturato e mi hanno cominciato ad annaffiare. Dopo ciò, siamo stati messi sul letto con altre persone “, ha detto il ragazzo in onda al canale televisivo russo Rossiya-24.Il corrispondente militare del canale televisivo Yevgeni Poddubny ha rilevato che il ragazzo è stato costretto a comparire nel video.
“Il ragazzo non aveva nulla da mangiare, gli è stato offerto riso, datteri e biscotti per queste immagini”, dice il corrispondente. 
Le parole del ragazzo sono state confermate anche da suo padre, che ha aggiunto che non c’è stato alcun attacco chimico in città.
“Quando ho scoperto che il mio bambino era in ospedale, ho chiesto di lasciare il mio lavoro e sono corso lì. Non c’era stata alcuna arma chimica. Ho fumato in strada, non ho sentito niente. Sono andato all’ospedale e ho visto la mia famiglia. I militanti, a quelli che hanno partecipato alla finzione hanno dato biscotti, e riso dopodiché sono stati tutti inviati a casa.
#Siria #assad #esercitosiriano #russia #putin #usa #Trump #macron #theresamay #ONU #Irán #libano #Hezbolá #hezbollah #francia #regnounito #terrorismo #terroristi #whitehelmets #elmettibianchi #CascosBlancos #caschibianchi #attaccoallasiria #attaccochimico #mediooriente #mondoarabo
Dai su, sputtaniamo queste notizie fake! Attori per un giorno 😏 Amo doverlo dire: io ve l'avevo detto 😉 Regrann from @alessiok47 - ★ L'ATTACCO CHIMICO IN SIRIA È UN FAKE. Un bambino, apparso nel video dei cosiddetti elmetti bianchi insieme ad altre persone vittime di un presunto attacco chimico nella città siriana di Douma (Guta Oriental), ha rivelato la verità sulla registrazione, che è servita come pretesto per il recente attacco dei paesi occidentali contro la Siria. “Eravamo nel seminterrato. La mamma mi ha detto “oggi non c’è niente da mangiare, mangeremo solo domani”. Abbiamo sentito un uomo che gridava a gran voce in strada e diceva: “Andate all’ospedale”. Siamo corsi all’ospedale e non appena sono entrato sono stato catturato e mi hanno cominciato ad annaffiare. Dopo ciò, siamo stati messi sul letto con altre persone “, ha detto il ragazzo in onda al canale televisivo russo Rossiya-24.Il corrispondente militare del canale televisivo Yevgeni Poddubny ha rilevato che il ragazzo è stato costretto a comparire nel video. “Il ragazzo non aveva nulla da mangiare, gli è stato offerto riso, datteri e biscotti per queste immagini”, dice il corrispondente. Le parole del ragazzo sono state confermate anche da suo padre, che ha aggiunto che non c’è stato alcun attacco chimico in città. “Quando ho scoperto che il mio bambino era in ospedale, ho chiesto di lasciare il mio lavoro e sono corso lì. Non c’era stata alcuna arma chimica. Ho fumato in strada, non ho sentito niente. Sono andato all’ospedale e ho visto la mia famiglia. I militanti, a quelli che hanno partecipato alla finzione hanno dato biscotti, e riso dopodiché sono stati tutti inviati a casa. #Siria  #assad  #esercitosiriano  #russia  #putin  #usa  #Trump  #macron  #theresamay  #ONU  #Irán  #libano  #Hezbolá  #hezbollah  #francia  #regnounito  #terrorismo  #terroristi  #whitehelmets  #elmettibianchi  #CascosBlancos  #caschibianchi  #attaccoallasiria  #attaccochimico  #mediooriente  #mondoarabo 
★ L'ATTACCO CHIMICO IN SIRIA È UN FAKE. 
Un bambino, apparso nel video dei cosiddetti elmetti bianchi insieme ad altre persone vittime di un presunto attacco chimico nella città siriana di Douma (Guta Oriental), ha rivelato la verità sulla registrazione, che è servita come pretesto per il recente attacco dei paesi occidentali contro la Siria.
“Eravamo nel seminterrato. La mamma mi ha detto “oggi non c’è niente da mangiare, mangeremo solo domani”. Abbiamo sentito un uomo che gridava a gran voce in strada e diceva: “Andate all’ospedale”. Siamo corsi all’ospedale e non appena sono entrato sono stato catturato e mi hanno cominciato ad annaffiare. Dopo ciò, siamo stati messi sul letto con altre persone “, ha detto il ragazzo in onda al canale televisivo russo Rossiya-24.Il corrispondente militare del canale televisivo Yevgeni Poddubny ha rilevato che il ragazzo è stato costretto a comparire nel video.
“Il ragazzo non aveva nulla da mangiare, gli è stato offerto riso, datteri e biscotti per queste immagini”, dice il corrispondente. 
Le parole del ragazzo sono state confermate anche da suo padre, che ha aggiunto che non c’è stato alcun attacco chimico in città.
“Quando ho scoperto che il mio bambino era in ospedale, ha chiesto di lasciare il mio lavoro e sono corso lì. Non c’era stata alcuna un’arma chimica. Ho fumato in strada, non ho sentito niente. Sono andato all’ospedale e ho visto la mia famiglia. I militanti a quelli che hanno partecipato alla finzione hanno dato, biscotti, riso e sono , dopodiché sono stati tutti inviati a casa.
#Siria #assad #esercitosiriano #russia #putin #usa #Trump #macron #theresamay #ONU #Irán #libano #Hezbolá #hezbollah #francia #regnounito #terrorismo #terroristi #whitehelmets #elmettibianchi #CascosBlancos #caschibianchi #attaccoallasiria #attaccochimico #mediooriente #mondoarabo
★ L'ATTACCO CHIMICO IN SIRIA È UN FAKE. Un bambino, apparso nel video dei cosiddetti elmetti bianchi insieme ad altre persone vittime di un presunto attacco chimico nella città siriana di Douma (Guta Oriental), ha rivelato la verità sulla registrazione, che è servita come pretesto per il recente attacco dei paesi occidentali contro la Siria. “Eravamo nel seminterrato. La mamma mi ha detto “oggi non c’è niente da mangiare, mangeremo solo domani”. Abbiamo sentito un uomo che gridava a gran voce in strada e diceva: “Andate all’ospedale”. Siamo corsi all’ospedale e non appena sono entrato sono stato catturato e mi hanno cominciato ad annaffiare. Dopo ciò, siamo stati messi sul letto con altre persone “, ha detto il ragazzo in onda al canale televisivo russo Rossiya-24.Il corrispondente militare del canale televisivo Yevgeni Poddubny ha rilevato che il ragazzo è stato costretto a comparire nel video. “Il ragazzo non aveva nulla da mangiare, gli è stato offerto riso, datteri e biscotti per queste immagini”, dice il corrispondente. Le parole del ragazzo sono state confermate anche da suo padre, che ha aggiunto che non c’è stato alcun attacco chimico in città. “Quando ho scoperto che il mio bambino era in ospedale, ha chiesto di lasciare il mio lavoro e sono corso lì. Non c’era stata alcuna un’arma chimica. Ho fumato in strada, non ho sentito niente. Sono andato all’ospedale e ho visto la mia famiglia. I militanti a quelli che hanno partecipato alla finzione hanno dato, biscotti, riso e sono , dopodiché sono stati tutti inviati a casa. #Siria  #assad  #esercitosiriano  #russia  #putin  #usa  #Trump  #macron  #theresamay  #ONU  #Irán  #libano  #Hezbolá  #hezbollah  #francia  #regnounito  #terrorismo  #terroristi  #whitehelmets  #elmettibianchi  #CascosBlancos  #caschibianchi  #attaccoallasiria  #attaccochimico  #mediooriente  #mondoarabo 
Antico vicolo a Mayfair: quartiere di lusso nel cuore di Londra.

Ancient alley in Mayfair: the luxury district in the heart of London.

#6d, #buenavistaphoto, #canon, #everydayUk, #flaviogilardoni, #follow, #followme, #instagood, #nofilter, #photojournalism, #photooftheday #picoftheday #bestoftheday #instadaily

#England, #GranBretagna, #GreatBritain, #Inghilterra, #London, #RegnoUnito, #uk #greaterlondon #londoncity #centrallondon #cityoflondon #londonuk #visitlondon, #UnitedKingdom

#mayfair
Antico vicolo a Mayfair: quartiere di lusso nel cuore di Londra. Ancient alley in Mayfair: the luxury district in the heart of London. #6d , #buenavistaphoto , #canon , #everydayUk , #flaviogilardoni , #follow , #followme , #instagood , #nofilter , #photojournalism , #photooftheday  #picoftheday  #bestoftheday  #instadaily  #England , #GranBretagna , #GreatBritain , #Inghilterra , #London , #RegnoUnito , #uk  #greaterlondon  #londoncity  #centrallondon  #cityoflondon  #londonuk  #visitlondon , #UnitedKingdom  #mayfair 
💚💙🌺🍀⛲☘🌹💙💚🌺🍀⛲☘🌹💙💚🌺🍀⛲☘🌹💙💚 #regentspark #parcodelreggente #parcorealedilondra #whestminster #fontana #natura #lovenature #coloristupendi #whestminster #london #regnounito
Tre Sorelle si ergono immutabili in reciproci rapporti di fissità con la crosta, mentre tutto intorno a loro si dispiega.
◇
Three Sisters stand immutable in mutual relations of fixity with the crust, while everything around them unfolds.

#bideannambian #thethreesisters #threesisters #thethreesistersmountains #threemountains #ballachulis #glencoe #glencoepark #highlands #scottishhiglands #highlandsofscotland #scotland #scozia #uk #unitedkingdom #regnounito #letresorelle #visitscotland #ontheroad #mountainscape #majesty #mountains #fog #clouds #rainyweather #geologicwonders #nature #natura #naturalwonder [Photo by @jessica.fois]
Tre Sorelle si ergono immutabili in reciproci rapporti di fissità con la crosta, mentre tutto intorno a loro si dispiega. ◇ Three Sisters stand immutable in mutual relations of fixity with the crust, while everything around them unfolds. #bideannambian  #thethreesisters  #threesisters  #thethreesistersmountains  #threemountains  #ballachulis  #glencoe  #glencoepark  #highlands  #scottishhiglands  #highlandsofscotland  #scotland  #scozia  #uk  #unitedkingdom  #regnounito  #letresorelle  #visitscotland  #ontheroad  #mountainscape  #majesty  #mountains  #fog  #clouds  #rainyweather  #geologicwonders  #nature  #natura  #naturalwonder  [Photo by @jessica.fois]
I've dreamed of visiting London eversince I was a small child and now I can say that I truly fell in love with it, with its good and bad sides. It's just a magical place.
This experience has meant so much to me for many reasons, and I can't wait to be back visiting the rest of the UK (especially Liverpool and Edinburgh) 🇬🇧❤
I've dreamed of visiting London eversince I was a small child and now I can say that I truly fell in love with it, with its good and bad sides. It's just a magical place. This experience has meant so much to me for many reasons, and I can't wait to be back visiting the rest of the UK (especially Liverpool and Edinburgh) 🇬🇧❤
Relaxing moments, different place but same habits.
Coffee in Cambridge
#coffee #espresso #caffè #relax #pausacaffe #pausa #travel #travelling #uk #regnounito #reinounido #viajar #cafe #blue #travelgirl #instagood #instatravel #instafood #instafun #nofilter #vegan
Il cesso più bello del #regnounito
Best #bathroom of the #uk #unitedkingdom #edinburgh ever.
La "Dinosfera"era un veicolo elettrico a forma di ruota, che poteva raggiungere i 40 km/h.
Inventato da John Archibal Purves, che si ispiro' a degli schizzi di Leonardo da Vinci e ne produsse anche una versione a gasolio.
Regno Unito, 1932.
#dinosfera #monoruota #dynosphere #invenzioni #leonardodavinci #regnounito #lepiubellefotodel900
☀️ London, 26º degrees ☀️ #uk #gb #regnounito #london🇬🇧 #Londra #aprile #april #spring2018🌸 #primavera2018 #hothothot #picnic #coursemate
Il cerchio di megaliti si è illuminato di blu per il World Heritage Day. Cent'anni fa il sito archeologico veniva donato ai cittadini del Regno Unito da Sir Cecil Chubb. #worldheritageday #worldheritageday2018 #stonehenge #unesco #unescoheritage #photos #photography #photojournalism #gallery #regnounito @unesco
📸 L O N D O N 🇬🇧
.
. 30 St Mary Axe is a commercial skyscraper in London's primary financial district, the City of London. It ‘s my favourite skyscraper ❤️📸
.
. @bobmariani
.
#gherkin #kingdom #uk #england #london #unitedkingdom #londonist #londoner #london_city_photo #london_vsco #londra #regnounito #london_insta #london_pop #bestoftheday #bestofvsco #bestofuk #bestoflondon #londoncalling #iglondon #ig_london #igerslondon #igersuk #yallerseurope #londonbyme #londontoday #thegherkin
📸 L O N D O N 🇬🇧 . . 30 St Mary Axe is a commercial skyscraper in London's primary financial district, the City of London. It ‘s my favourite skyscraper ❤️📸 . . @bobmariani . #gherkin  #kingdom  #uk  #england  #london  #unitedkingdom  #londonist  #londoner  #london_city_photo  #london_vsco  #londra  #regnounito  #london_insta  #london_pop  #bestoftheday  #bestofvsco  #bestofuk  #bestoflondon  #londoncalling  #iglondon  #ig_london  #igerslondon  #igersuk  #yallerseurope  #londonbyme  #londontoday  #thegherkin